Nuovo centro parrocchiale Regina Pacis a Velletri.

6 aprile 2015 § 2 commenti

velletri corte1

Nel 2014 la Diocesi di Velletri-Segni ha organizzato un concorso a inviti per la progettazione del nuovo centro parrocchiale Regina Pacis sulle colline a nord della città di Velletri. « Leggi il seguito di questo articolo »

L’opera pubblica è un regalo che la comunità fa a se stessa.

6 aprile 2015 § Lascia un commento

551cc398e58ecef2470000bd_velenje-car-park-enota_enota_velenje_car_park_02_car_entrance
E’ solo un parcheggio pubblico in Slovenia, d’accordo. « Leggi il seguito di questo articolo »

Morire per Tripoli?

20 febbraio 2015 § 2 commenti

Cari amici, vi invitiamo a leggere questo splendido pezzo di Mario Sechi apparso su Il Foglio.

foglio mario sechi

Signore, e Signori, dell’Università. Lezione d’arte di Paolo Conte.

14 febbraio 2015 § Lascia un commento

Ungheria mon amour. Speranze per un’Europa sterile.

8 febbraio 2015 § Lascia un commento

53f2c982c07a80388e000469_pancho-arena-tam-s-dobrosi-doparum-architects_30_pancho_arena_-_felcsut_hungary_-_photo_laszlo_dome_jr

Stadio “Pancho Arena” dei Tamás Dobrosi + Doparum Architects.

Italy’s fucked up.

27 ottobre 2014 § Lascia un commento

giuseppe orsi finmecc 798773

Non sembra possibile che sia successo quanto è raccontato in questo articolo. L’Italia è fottuta? Non lo speriamo, ma come può un paese del genere non finire preda economica e industriale di paesi più forti e anche soltanto leggermente meno autolesionisti? Un saluto all’Ing. Giuseppe Orsi.

Il realismo di Alberto Forchielli sull’Italia nel gran mondo globalizzato.

17 ottobre 2014 § Lascia un commento

Siete impegnati e non avete tempo per approfondire le complesse questioni economiche e geopolitche che oggi sono all’ordine del giorno nel dibattito politico e culturale mondiale? Nessun problema. Mentre lavorate, mettete in sottofondo (certo, il Nostro ha anche una mimica che rafforza molto bene il messaggio, quindi se guardate è meglio)  questo video di una conferenza imolese di Alberto Forchielli e capirete d’incanto molte cose utili, grazie ad una chiarezza espositiva che va al cuore delle cose perché si fonda, ci pare, su una franchezza appassionata e su una esperienza indiscutibile. Noi, ascoltandolo, da un lato siamo rimasti affascinati dal quadro complessivo che Forchielli è in grado di tratteggiare; dall’altro, impauriti per le opzioni future che sembrano rimanere all’Italia nel contesto economico globale. Meglio svegliarsi in questo modo, comunque, che continuare a dormire sulla ninna nanna consolatoria della politica attuale.

Buona visione!

Alberto-Forchielli-the-pool1