Da Roma a Kabul passando per Louis Kahn. Una splendida e atemporale architettura di AV62 ARQUITECTOS.

23 settembre 2012 § 2 commenti

Oggi siamo sintetici, è domenica e fuori c’è il sole. 🙂

Il titolo dice tutto, inutile aggiungere ridondanti spiegazioni ad un progetto eccellente che come ogni vera architettura parla da solo. Complimenti a Av62 Arquitectos slp (Victoria Garriga y Toño Foraster) e alla committenza che ha conferito il primo premio alla loro proposta.

W l’Afghanistan!

Annunci

Tag:, , , ,

§ 2 risposte a Da Roma a Kabul passando per Louis Kahn. Una splendida e atemporale architettura di AV62 ARQUITECTOS.

  • remogherardi ha detto:

    perché esaltare la pedissequa copia di un edificio di 50 anni fa, peraltro priva dei suoi preziosi dettagli e soprattutto della “mano” del suo costruttore originario?

  • ctonia ha detto:

    Ma perché non è affatto una pedissequa copia ma una pregevole variazione. E perché il “costruttore originario” dopotutto non è Kahn ma qualcuno migliaia di anni prima di lui.
    Baci
    c

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Da Roma a Kabul passando per Louis Kahn. Una splendida e atemporale architettura di AV62 ARQUITECTOS. su C T O N I A.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: